It looks like you're interested in buying some art.

Check our offer of the month!

Discover more!! CLICK NOW!

Offer Of The Month!


Paolo Chiasera

Spazi Circoscritti

29.03 - 05.05.2003

Paolo Chiasera presenta per la sua prima personale alla Galleria Massimo Minini un progetto sul tentativo di instaurare, attraverso l’esperienza, una possibile relazione con lo spazio architettonico tramite concetti definiti che abbiano nell’ ‘alternativa’ il loro costituirsi linguaggio.

Emblematico è il video Spazi Circoscritti – proposto come proiezione nella stanza principale – che dallo studio del modello abitativo seguito nelle case dell’ex-regime comunista arriva a definire una possibile relazione con le esperienze legate alla geometria non euclidea.
I matematici Riemann e Gauss paiono diventare complici di possibili vie di fuga derivanti dalla curvatura del piano: la circonferenza pare essere l’unico modo per attraversare i muri culturali di queste abitazioni.

E’ interessante constatare come spesso in natura esistono forme aventi, entro certi limiti, le stesse proprietà.
Questi elementi accomunano anche il lavoro nella seconda sala in cui il concetto di ‘Alternativa’ pare ridefinire i termini di funzionalità di un arredamento da interni che attraverso la relazione con alcune figure geometriche, quali la circonferenza e il quadrato, rimanda ad un altro spazio possibile.