It looks like you're interested in buying some art.

Check our offer of the month!

Discover more!! CLICK NOW!

Offer Of The Month!


Ryan Mendoza

Fear in a Time of Superheroes

15.04 - 08.05.2004

Fear in a Time of Superheroes ovvero come il frutto partorito dai mass media ondeggia tra nulla e qualcosa della vita.

“Consapevolezza, conoscenza, surplus d’informazione in tempo reale, così ché anche i morti mostrati non sono più morti, ma solo fantocci. Fantocci domestici, abiti della prima e della seconda comunione, giornalini ingialliti sempre giovani, ma vecchi di memoria. Siamo al sicuro, la paura non ci sorprende e dalle nostre case il mondo è lontano, oltre lo schermo. Però qualcosa va a segno, ci raggiunge. I simulacri della memoria, i ninnoli, i soprammobili, gli abiti casual, i gadget, le lapidi e tutto il resto che stiviamo nella nostra tana per attraversare l’inverno della vita, sono lì, testimoni immobili morti più veri dei morti mostrati.

Questi nuovi lavori di Mendoza raccontano di “vivi” che guardano, che conoscono, che sentono di essere Eroi, Supereroi e di più ancora. Superman come Neil Armstrong e noi con loro compiaciuti di fare qualcosa, di andare verso qualche cosa, pianeta vero o falso che sia poco importa; surplus di conoscenza, d’informazione, vademecum del mondo in mille pagine, elisir di vita. Così al sicuro, nelle nostre fortezze, seduti sul sofà con il telecomando in mano, non abbiamo più paura, non siamo deboli e non dobbiamo vergognarci.”

Testo di Paolo Angelini.